L’EDUCAZIONE DEI GIOVANI.

L’EDUCAZIONE DEI GIOVANI. LA VIOLENZA. IL BENESSERE. I VALORI. INDIVIDUALITÀ E COLLETTIVITÀ. GIUSTA AUTORITÀ. VALORI NEUTRALI E MORALE. NUOVO RAPPORTO GENITORI-FIGLI. INSOSTITUIBILITÀ DEL RAPPORTO EMPATICO COI GENITORI. D. : Abbiamo pensato di riprendere un discorso che a suo tempo hai trattato a lungo ed esaurientemente, cioè quello della educazione dei figli: è passato molto tempo, è cresciuta un’altra generazione di ragazzi, leggiamo gli errori commessi, e quindi abbiamo reputato forse…

13 marzo 2017
Read More >>

GATTI E CANI TRA RAGIONE E FEDE

Sopravvivrà qualcosa di loro o si tratta solo di cellule organizzate? Per una rivista di parapsicologia come la nostra, il titolo di quest’articolo apparirebbe spiazzante se l’argomento non interessasse più soci di quanti se ne possa supporre. Infatti molti ci chiedono pareri sul loro affetto, spesso oltre ragionevole misura, per i loro animali domestici e, in particolare cosa ne sarà di loro una volta che saranno morti. Altri ancora aggiungono…

27 febbraio 2017
Read More >>

POSSESSIONE – ESPERIENZE DI PIU’ SPIRITI IN UN UNICO CORPO

D: Fino a che punto ci può essere una distorsione nell’esperienza di un singolo incarnato in rapporto all’influenza, anche negativa, che può venire da spiriti dell’aldilà. Valore complessivo dell’esperienza in terra, ripercussioni: possibili riflessi negativi di un’esperienza distorta su altre persone con cui essa è in rapporto o distoglimento dal proprio programma, o da una vita normale. Che tipo di esperienze gli spiriti disincarnati possono trarre da questi contatti contingenti…

26 febbraio 2017
Read More >>

PERPLESSITÀ DI “BUROS”.

D. – Vorremmo parlare con “Butros” di una sua osservazione che riguarda le cose della Terra, il rapporto con tutto ciò che ancora vive nei confronti della Terra da un punto di vista forse più “sentimentale”, più vicino (intermedio, possiamo dire) tra noi e te, per esempio. Abbiamo parlato tra di noi di questo quesito, perché sarebbe troppo bello pensare che si possa giungere subito al piano (non dico ideale)…

25 febbraio 2017
Read More >>

SOLIDARIETA’ E FRATELLANZA-RESISTENZA ALLA REALE APPLICAZIONE

D: Maestro ti chiediamo di parlarci del valore  della solidarietà come elemento di esperienza per le evoluzione umana e spirituale. A: e questo è un tema che si incardina perfettamente nel concetto di fratellanza se la fratellanza avesse un senso reale e non si limitasse ad essere quale poi è, soltanto una parola come un’altra. Essere fratelli è un modello perseguito da sempre da tutte le religioni, da tutte le…

21 gennaio 2017
Read More >>

SE VERAMENTE ESISTE E CHE COS’ E’ LA MAGIA.

  La magia veramente non esiste: tutto è naturale. In genere, si chiamano normali i fenomeni ricorrenti ed invece eccezionali quelli rari e anormali. E quindi si dice in modo convenzionale che questa è magia e quella non è magia. Invece tutto è naturale. Ci sono cose che accadono con la metodicità della natura, del susseguirsi stagionale, e perciò non fanno alcun effetto. Altre, in. vece, che non avvengono se…

7 gennaio 2017
Read More >>

RITROVEREMO I NOSTRI AFFETTI TERRENI?

 D. Si potrebbe chiarire meglio la condizione dello spirito, quando, dopo la morte, deve valutare i rapporti avuti con persone e cose della vita precedente? Come cambiano per esso i valori affettivi, ed anche i legami con vari interessi? Vorremmo, cioè, chiarire il meccanismo del «cambiamento», per meglio precisare l’idea che ci siamo fatti su questo aspetto della sopravvi­venza. A. ­ In realtà, non sono soltanto gli amìci o le…

7 gennaio 2017
Read More >>

PROGRAMMA DELLO SPIRITO

D.: Anche se ce l’hai detto infinite volte, puoi riassumere in breve cosa lo spirito dovrebbe fare per non rendere inutile la sua vita umana? A.: Il programma, lo abbiamo, infatti, ripetuto tante volte, è costituito soprattutto dalla conoscenza agita, dall’esperienza, dall’entrare nelle cose, nel vedere da vicino e toccare con mano, è il portare la propria esperienza negli altri e ricevere la loro in cambio, è l’essere giusti con…

7 gennaio 2017
Read More >>

PREPARARSI ALLA MORTE

A.: Anche nell’affrontare la propria morte, si capisce, quella è certamente la cosa più dura da farsi, perché affronta­re la propria morte significa comunque affrontare la più im­portante perdita, quella del proprio sé psichico, ed è la perdita più importante, perché voi, nel momento in cui vivete, siete naturalmente quasi tutto un sé psichico, poi torniamo un’al­tra volta all’iscrizione sul tempio di Delfo: conoscere se stesso. Se voi non conoscete…

7 gennaio 2017
Read More >>

PER UN CONTATTO CON IL NOSTRO SPIRITO

Vedete, non esiste formula o taccasana tanto da poter dire: “io domani mattina comincio a fare questa ginnastica e domani sera incontro lo spirito”. No, purtroppo questo è un discorso che non si può fare; l’incontro con lo spirito o con la propria interiorità coinvolge l’intera persona, l’intero sistema di vita, più che altro l’intero sistema di comportamento nell’osservazione dell’esperienza; è la totalità dell’individuo che è impegnata, non c’è toccasana,…

7 gennaio 2017
Read More >>