CONCLUSIONE PROVVISORIA

Questa velocissima, sommaria sintesi ha cercato di cogliere solo alcuni punti importanti su cui si basa l’intelaiatura dell’insegnamento, mettendo in evidenza l’impostazione nuova con cui si parla dell’esperienza della materialità, dell’evoluzione individuale, del programma incarnativo, del karma, della reincarnazione, della libertà, dell’eternità della vita dello Spirito, dei rapporti mente-cervello-coscienza superiore, della Realtà, di Dio e delle prospettive che così si schiudono difronte a ciascuno di noi. Indubbiamente quello dell’Entità A….

5 gennaio 2017
Read More >>

SULL’INTERIORITÀ

Pubblichiamo brani del Maestro concernenti il tema dell’interiorità che rappresenta la fondamentale linea di ricerca della «Scuola Superiore di Parapsicologia» all’interno del CIP di Napoli. Le indicazioni del Maestro sono cenni, ovviamente, che pubblichiamo per dare un’idea del «clima» che si vive(va) nel CIP, proteso a coinvolgere tutti noi nella individualizzazione dell’interno che coincide, come è noto, con i segnali della nostra Anima. «Per catturare voi stessi dovete rinunciare alla…

4 gennaio 2017
Read More >>

IL SENSO ED IL VALORE DEL MESSAGGIO DI ANDREA

«Lo Spirito dimentica la propria natura originaria appena si incarna. Da qui il dramma del non credere e della non speranza: dramma che si intreccia con l’incapacità culturale di offrire un’alternativa fondata che sia all’altezza dei tempi, cioè che non sia un’alternativa ridicola… È questo il motivo per cui, tra l’altro, la parapsicologia dei fenomeni non serve a niente. Ecco perché ci siamo orientati verso questa forma superiore della medianità….

4 gennaio 2017
Read More >>

MEDIANITÀ E CONOSCENZA

(Da: Leggere un Maestro – Breve sintesi della dottrina dell’entità A, a cura di Carlo Adriani, Maria Cali e Corrado Piancastelli, Napoli, CIP, Monografia 1993, pagg. 92 – 94)     Un altro punto interessante che l’Entità Andrea ha trattato è quello che concerne il perché del fenomeno medianico e del perché una entità «perderebbe il tempo», per così dire, a comunicare attraverso un medium ad un numero ristretto di…

2 novembre 2016
Read More >>

EVOLUZIONE E CAMBIAMENTO

    Il fine dello Spirito, di questo essere incomparabilmente eterno, è la conoscenza del proprio in sé, cioè della sua più intima natura. E poiché la natura intima dello Spirito è divina, l’evoluzione (cioè il continuo accrescimento della conoscenza) è contemporaneamente sia conoscenza della propria natura spirituale, sia di Dio in quanto Padre generatore e sia dell’Universo quale realtà esterna a lui. Un triplice risultato che conferma l’iscrizione di…

16 ottobre 2016
Read More >>

SUPERAMENTO DELLA MATERIALITÀ

(Da: Leggere un Maestro – Breve sintesi della dottrina dell’Entità “A”, a cura di Carlo Adriani, Maria Calì e Corrado Piancastelli, Monografia CIP , Napoli, 1993, pagg. 90 – 91)      «Via via che lo Spirito affina se stesso e si perfeziona, si matura e si avvicina sempre di più ad una maggiore e misteriosa semplicità.     Lo Spirito non si pone un punto limite fisso da raggiungere….

12 ottobre 2016
Read More >>

SPIRITO GUIDA

(Da: Leggere un Maestro – Breve sintesi della dottrina dell’Entità A, a cura di Carlo Adriani, Maria Calì e Corrado Piancastelli, Monografia CIP, Napoli, 1993, pag. 88 – 90)      «Tutte le strutture costituenti l’essenza degli Spiriti sono tra loro identiche» (CDA 6/1988 pag. 238), quindi tutti gli Spiriti sono assolutamente eguali tra loro, e pertanto, «nessuno Spirito dipende da un altro Spirito» (RDX pagg. 251).     Tuttavia,…

10 ottobre 2016
Read More >>

AMORE E RAPPORTI AUTENTICI

    Per l’Entità Andrea, l’amore spirituale è qualcosa di molto diverso dall’incontro tra una donna ed un uomo a livello biologico, psicologico, culturale o matrimoniale. L’incontro spirituale tra gli esseri è una donazione totale, ma di natura interiore; perché sia perfetta bisogna che sia reciproca. Spesso è solo unilaterale, ma quando esiste da ambedue le parti, questo amore è destinato a non finire, nemmeno con la morte. «So bene…

7 ottobre 2016
Read More >>

PROGRESSO E TERZO MILLENNIO

    Si può, verificare che in un certo periodo storico della Terra si costituiscano gruppi spirituali, che per loro evoluzione, diventano «gruppi di pressione spirituale» (DDX pag. 57). «Sicché si determina una forte tensione dovuta alla pressione di alcuni poli animatori, e quindi si ha un vero e proprio attacco alle istituzioni di tipo sociale». Questo vero e proprio passaggio di tipo spirituale diventa automaticamente la crisi di un…

3 ottobre 2016
Read More >>

IL PROGETTO INDIVIDUALE E SOCIALE DELLO SPIRITO

    (Da: Leggere un Maestro – Breve sintesi della dottrina dell’Entità A, a cura di Carlo Adriani, Maria Calì e Corrado Piancastelli, Monografia CIP, Napoli, 1993, pagg. 83 – 85)     Se un consiglio si dovesse dare all’uomo, Andrea suggerisce che si dovrebbe dire: «Analizza te stesso; sei venuto in Terra per vivere come essere spirituale la tua vita, e non la vita della collettività. Se ti trovi…

26 settembre 2016
Read More >>